Quando l’Uomo si occupa
Di cose che stanca il suo
Corpo e influenza il suo
Spirito con l’aria della Natura

E il fiscio del vento negli
Arberi, e il suono sordo
Dell’ascia sul legno
Improvvisamente rotto,

Allora si rinova la sua forza,
Si rinforza il suo carattere,
E la sua vita si scorda ormai
Della sua precedente disinvoltura.